You are currently viewing Miglior lettiera agglomerante per gatti

Miglior lettiera agglomerante per gatti

E’ molto importante educare fin da subito il proprio gatto a sapersi comportare in qualsiasi situazione, oppure semplicemente ad avere delle sane abitudini quotidiane.

Fin dalla tenera età i gatti possono avere dei comportamenti difficili, e con il passare del tempo risulta più difficile educarli.

Effettivamente il primo anno di vita è il migliore per apportare dei cambiamenti nel carattere del gattino adottato, la cosa migliore è instaurare un legame forte e una relazione positiva.

Inoltre, uno dei modi per testare l’educazione, è vedere come si comporta nel momento in cui deve fare i propri bisogni.

Innanzitutto, è bene sapere che il gattino non è come un cane che si deve insegnare dove fare la cacca, perché grazie al loro istinto, ameranno fin da subito la lettiera.

Quindi è bene riuscire a trovare una lettiera magnifica, così che il proprio gatto si senta a proprio agio fin da subito.

Qual è la miglior lettiera agglomerante per gatti?

In commercio esistono molteplici tipi di sabbietta per la lettiera dei gatti, quindi diventa più difficile capire quale sia quella giusta da prendere.

La prima cosa da capire è, quale si avvicina maggiormente alle esigenze del proprio gatto. La lettiera più utilizzata per i nostri amici a quattro zampe è la lettiera agglomerante, composta da una formula di argilla e bentonite,

Questa sabbia ha diverse caratteristiche, come quella di scegliere se preferire i grani fini oppure quelli più grossi.
Inoltre, la caratteristica più amata dai compratori è la facilità con cui si riesce a rimuovere dalla toilette, poiché riesce a formare una palla.

La sabbia agglomerante è chiamata appunto così, per il suo modo di attrarre a se quella usata e piena di pipì e di cacca, formando dei blocchi duri, facili da prendere con la paletta.

Ne esistono davvero tante, con diverse versioni e caratteristiche come il profumo e la forma dei grani.
Ma quali sono le migliori? vediamole insieme:

Almo Nature Cat Litter

Almo nature è una marca davvero sicura, è naturale e non è tossica perché costituita solo da fibre vegetali.

Questa lettiera per gatti offre un eccellette controllo degli odori, possiede un’ azione agglomerante ed è super veloce. Purtroppo però, la sabbia si presenta troppo fine, e non si attacca facilmente alla cacca e pipì.

Pertanto questa lettiera è adatta soprattutto ai cuccioli, perché risulta soffice.

Amazon Lifelong lettiera di mais

Lifelong, invece possiede un alto assorbimento, con la possibilità di essere scaricata in fossa settica. Purtroppo il prodotto in questione ha diverse pecche, come il poco controllo degli odori e che essendo naturale al 100%, il gatto ha l’ istinto di ingerirlo come uno spuntino. In conclusione è un’ ottima sabbia anche riguardo il rapporto qualità-prezzo.

Cats Best Original

Cat’s Best Original, dispone di un’ ottima tecnologia per contrastare gli odori, si preoccupa dell’ igiene del gatto e assorbe 3 volte più della normale lettiera.

Tuttavia impiega un tempo decisamente lungo ad agglomerarsi, diventando una specie di pappa nel frattempo. Infine, questa lettiera è davvero la migliore per quanto riguarda l’ assorbimento e il controllo odori.

Biosand lettiera

Biosand è una lettiera molto amata, infatti è così assorbente che la pipì del gatto non raggiunge il fondo della vaschetta. Riesce con facilità ad imprigionare i bisogni, formando una palla piccola e compatta. L’ unica pecca, purtroppo, è che non sprigiona molto profumo.

Catsan Active Fresh

Catsan è composta da argilla e da carbone nero attivo, perfetti contro gli odori. Il profumo fresco e unico, si attiva a contatto con i liquidi.
Tuttavia a volte può risultare troppo agglomerante, poiché crea dei blocchi grandi e difficili da togliere. Infine, la lettiera è economica e ha una buona durata, purtroppo non è molto profumata.

WeCat 70 Giorni

Infine, la sabbietta WeCat è una lettiera per gatti innovativa, infatti è realizzata con un mix di ingredienti naturali di origine vegetale.

Esso è realizzato per rispettare gli animali e l’ ambiente, quindi è molto facile da smaltire, come nel WC e nel rifiuto organico urbano. Ma tende a sporcare più facilmente perché non è molto agglomerante. In conclusione, è una buona lettiera antibatterica, naturale e biodegradabile,

Pertanto scegliere la perfetta sabbietta per il nostro amico a quattro zampe non è facile, ne esistono molteplici e ognuna ha delle caratteristiche molto diverse.

Come scegliere una lettiera agglomerante per gatti? segui la guida all’acquisto

La caratteristica più importante da notare in un prodotto è che deve essere agglomerante, cioè al contatto con i liquidi deve poter formare delle palline compatte e facili da togliere.

La polvere prodotta dalle lettiere non è salutare per il gatto, per questo motivo è bene scegliere una sabbietta che produce poco o zero polveri.

Un’ altra caratteristica di vitale importanza, è il controllo degli odori. Effettivamente una sabbietta, deve poter eliminare completamente l’ odore in circolazione di cacca e di pipì.

Inoltre alcune sabbia sporcano più di altre, quindi è bene scegliere quella formata da grano grosso invece che fine.

Infine per evitare di inquinare l’ ambiente intorno a noi, sarebbe meglio scegliere l’ acquisto di lettiere ecologiche e biodegradabili, così che siano completamente naturali e non dannosi nemmeno per il nostro gatto.

Lascia un commento