lettiera autopulente per gatti

Lettiera autopulente per gatti: le migliori per qualità e sicurezza

Le migliori lettiere autopulenti per gatti

Ti starai chiedendo quali siano le migliori lettere autopulenti per gatti. In questa guida affronteremo il discorso nel dettaglio e faremo una classifica delle migliori in commercio, valutandone i pro e i contro. Con una lettiera autopulente non avrai più il problema degli odori sgradevoli, ma potrai anche avere meno impegno nel dover pulire o cambiare la sabbietta manualmente ogni giorno.

PetKit Pura: la lettiera autopulente tecnologica 

Partiamo dalla lettiera autopulente più tecnologica, la PetKit Pura, dotata di sensore termico, sensore infrarosso e sensore di peso, oltre che di quello anti-pinch. Questa lettiera XSecure è compatibile con più sabbiette per gatti ed è munita di rilevamento intelligente e allarme remoto, adatta per gli amici felici di peso compreso fra 1,5 e 8 Kg. I 12 sensori di alta precisione integrati e il sistema intelligente di rimozione odori rendono questa lettiera un prodotto funzionale ed avanzato. PetKit Pura è inoltre dotata di un sistema di protezione dagli incidenti e in caso di emergenza invia un messaggio sul tuo smartphone per avvisarti. Il liquido detergente di questa lettiera autopulente rimuove i cattivi odori e ogni azione viene controllata da remoto e monitorata tramite l’App PETKIT. Questa lettiera ha due modalità, quella di pulizia automatica e quella di pulizia a tempo.

PROCONTRO
👍 Tecnologica;👎 Molto costosa.
👍 Facile da usare;
👍 Silenziosa;
👍 Design curato.

Una lettiera tecnologica, piena di funzioni e facile da usare. Certo, il prezzo è elevato, ma con questo prodotto dovrete curarvi davvero poco del problema urina e feci dei vostri amici felini.

PetSafe: la lettiera autopulente inodore più venduta

Dal costo più accessibile PerSafe è la lettiera autopulente più venduta. Totalmente inodore, assorbe urina e asciuga le feci in maniera ottimale. Questa lettiera è Scoopfree Ultra, munita di un rastrello automatico che si attiva 5,10,15 o 20 minuti dopo che il gatto ha fatto i suoi bisogni. Tutto dipende dalle tue preferenze, in base alle quali puoi impostare il timer. Il vassoio è monouso e quando il cestino è pieno basta rimuoverlo, ma non è necessario farlo troppo spesso, basta una volta ogni 20-30 giorni per gatto. Ovviamente se di gatti ne hai due la frequenza aumenta, ma non più di una volta ogni 10-15 giorni, fino ad arrivare a una cambio ogni 7-10 giorni nel caso si tratti di tre gatti. Questa frequenza non deve essere presa troppo alla lettera, perché molto dipende dalla dieta dei tuoi amici felici, dalla loro età e dallo stato di salute. Scoopfree deve essere pulito con un panno umido ogni volta che viene cambiato il vassoio. Una funzione interessante è quella del contatore di salute integrato che identifica possibili problemi del tuo gatto, come ad esempio uno stato di salute alterato.

PROCONTRO
👍 Inodore;👎 Non c’è porta di ingresso.
👍 Costo contenuto;
👍 Non ingombrante.

Questa lettiera ha il vantaggio di avere un costo contenuto e buone prestazioni. Non c’è porticina di ingresso per i gatti, ma occupa poco spazio e risolve il problema dei cattivi odori.

Toilette per gatti autopulente semiautomatica Catit Smartsift 

Questa lettiera, a differenza delle precedenti, non è automatica ma semiautomatica, quindi necessita dell’intervento umano, ma con meno frequenza. La struttura della lettiera è in plastica, dotata di una leva che consente di rinfrescare la sabbietta e raccogliere automaticamente urina e feci, che vengono conservate in un apposito cestino. La toilette per gatti Catit Smartsift non è composta da pezzi elettronici, in questo modo la fuoriuscita di rifiuti organici è molto limitata. Per questa lettiera può essere utilizzato ogni tipo di sabbietta agglomerante.

Ultimo aggiornamento il Giugno 8, 2024 9:35 pm
PROCONTRO
👍 Silenziosa;👎 Ingombrante;
👍 Prezzo accessibile;👎 Porticina un po’ alta.
👍 Porticina ampia e removibile;
👍 Facile da usare.

Questa lettiera viene venduta ad un prezzo decisamente accessibile, è semiautomatica quindi non fa tutto il lavoro, ma è comunque una buona soluzione, soprattutto se hai dei gatti di grossa taglia.

Ultimo aggiornamento il Giugno 8, 2024 9:35 pm

Stefanplast Furba Top Chic: Toilette chiusa per gatti con setaccio autopulente 

Stefanplast Furba Top Chic è una lettiera chiusa con setaccio autopulente ad un prezzo davvero accessibile. È composta da un setaccio autopulente e da due vasche che separano i rifiuti organici, senza bisogno di utilizzare la paletta. In questo modo viene molto limitato lo spreco di sabbietta, così come i cattivi odori. È una soluzione decisamente economica e comoda.

PROCONTRO
👍 Molto economica;👎 Non molto resistente.
👍 Facile da usare.

Questa lettiera è munita di funzionalità di base, ma che risultano consone al prezzo di vendita. Se non hai grandi pretese e disponi di un budget limitato, questa è la lettiera che fa per te.

Toilette Furba Chic: la cassetta per gatti autopulente economica

Siamo arrivati alla lettiera più economica in commercio, ma comunque funzionale. È una toilette aperta, nella quale possono fare i propri bisogni sia gatti che cani, facile da usare e veloce da pulire. La forma ricorda quella di una vasca, quindi è anche esteticamente graziosa. Questa lettiera dai bordi alti è fatta di plastica resistente ed è dotata di un sistema a tre contenitori sovrapposti. Grazie alla griglia di mezzo si può evitare di utilizzare la paletta.

PROCONTRO
👍 Economica;👎 Filtraggio non ottimale.
👍 Design curato;
👍 Resistente;
👍 Facile da usare.

Questa lettiera è davvero economica, inoltre la plastica è resistente e il design curato. Non ha un sistema di filtraggio e minimizzazione degli odori fra i i migliori, ma fa comunque il suo lavoro. Prezzo decisamente competitivo.

Scegliere la miglior lettiera autopulente per gatti: guida all’acquisto

La lettiera autopulente è una soluzione efficace per chi ha poco tempo da dedicare alla pulizia quotidiana della sabbietta dei propri gatti. Inoltre limita, e in alcuni casi elimina del tutto, i cattivi odori in casa dovuti a urina e feci. 

Come funziona una lettiera autopulente per gatti?

La lettiera autopulente è dotata di un sistema automatico che pulisce i rifiuti organici in maniera autonoma. Solitamente contiene un rastrello alimentato da un sistema elettrico che separa la parte sporca da quella pulita in una vaschetta o un cestino. Questo sistema garantisce una pulizia maggiore e maggiore comodità e praticità. 

Perché utilizzare una lettiera autopulente?

Una lettiera autopulente ti consente di non dover pulire la sabbietta del gatto più volte al giorno, inoltre risolve il problema dei cattivi odori in casa e rende l’ambiente sicuramente più gradevole sia per te che per i tuoi amici felini. Una volta acquistata una lettiera autopulente è difficile farne a meno, perché la comodità che ne deriva non è da poco! Inoltre avrai anche più tempo per coccolare i tuoi gatti e avere meno preoccupazioni in casa.

Tipi di lettiera automatica

La lettiera automatica per gatti può essere di due tipi:

  • automatica
  • semiautomatica

Nel primo caso la lettiera provvederà in maniera autonoma a smaltire i rifiuti organici, nel secondo caso ci sarà bisogno dell’intervento umano per azionare leve o eliminare feci e urina, ma sicuramente meno spesso rispetto ad una lettiera classica. Una lettiera automatica o semiautomatica è un valido aiuto per prendersi cura del proprio gatto.

Le caratteristiche da tenere in considerazione prima di acquistarla

Prima di acquistare una lettiera automatica per gatti è bene tenere a mente diversi fattori, in modo da fare la scelta migliore sia per te che i tuoi gatti. Una delle caratteristiche da considerare è la facilità di utilizzo, perché se una lettiera presenta un sistema troppo complesso di funzionamento potrebbe farti perdere troppo tempo, con scarsi risultati. Inoltre non è da tenere in secondo piano il design, dato che una lettera graziosa da vedere può contribuire anche all’arredamento della casa! Ma un ruolo importante lo gioca sicuramente il prezzo, che va sempre considerato insieme alla qualità del prodotto: se hai una buona disponibilità economica puoi puntare su lettiere tecnologiche e attrezzate, se invece puoi spendere poco ricordati di acquistare prodotti certificati e non scadenti. Alcune lettiere collezionano recensioni pessime e non vale la pena investire nemmeno il poco budget richiesto!

Lascia un commento