come lavare i denti al cane

Come lavare i denti al cane

L’igiene orale del cane è estremamente importante per la sua salute: ecco tutti i consigli su come lavare i denti al cane e quali prodotti utilizzare.

Ti è stato consigliato di pulire i denti al tuo cane ma non sai da dove iniziare? Devi sapere che pulire i denti al cane è molto importante per permettergli di vivere una vita sana e piena di salute.

La mancata pulizia di denti e gengive da parte tua, potrebbe portare il tuo amico a quattro zampe a contrarre bruttissime infezioni come le malattie osse e parandentali.

Assicuragli tutte le attenzioni di cui ha bisogno il tuo fedele amico lavando i suoi denti con il giusto metodo e prodotti adeguati.

In questa articolo troverai tutto ciò di cui hai bisogno per prenderti cura della sua igiene orale sin da subito.

Perché è importante lavare i denti al cane?

Lavare i denti al tuo amico a quattro zampe è molto importante al fine di evitare l’insorgere di fastidiosi problemi di salute come:

  • alitosi;
  • disturbi e malattie del cavo orale;
  • ingiallimento dei denti.

Inizialmente, sia per te che per il tuo amico peloso, sarà un po’ difficile abituarvi a questa novità, nonchè routine, ma con un po’ di pazienza e tanta tanta comprensione per il tuo amico a quattro zampe, pian piano tutto sarà più facile finché non diventerà un’attività piacevole per tutti e due.

Quante volte lavare i denti al cane?

I veterinari consigliano di lavare i denti al cane quotidianamente, ma se ciò ti è impossibile per via del tuo lavoro o di altre esigenze personali, dedicati alla pulizia dei denti almeno tre o quattro volte alla settimana. E’ importante curare l’igiene del cavo orale del tuo fedele amico per non rischiare di incorrere in brutte infezioni che lo potrebbero portare a star male con fastidiose malattie tra cui:

Stomatite: la stomatite è una delle malattie più diffuse che colpiscono il cavo orale il cavo orale del cane. Si tratta di infezioni batteriche croniche che, attaccando la bocca, comporta una brutta infiammazione dei tessuti molli interni di gengive, palato, lingue e labbra. I primi sintomi sono legati all’impossibilità di masticare per bene del cibo, accompagnata da un eccesso di salivazione. Le gengive invece, possono avere un colore innaturale, lontano dal solito rosa.

Gengivite: la gengivite è una fastidiosa infiammazione che colpisce le gengive del cane, ma può colpire anche quelle del gatto. La gengivite nel cane, causata da batteri, può assumere anche forme particolarmente gravi se non curata in tempo, portando anche alla caduta dei denti che impedirebbe all’amico peloso di potersi nutrire. Ciò porta dunque il cane ad un brusco e pericoloso dimagrimento. E’ possibile riconoscere questa forma di malattia osservando con attenzione i denti del cane che potrebbero presentarsi privi di stabilità con gengive gravemente arrossate.

Tumori/forme neospastiche: possono essere moltissimi i tumori o le forme neospastiche che potrebbero colpire sia i tessuti molli che quelli duri del cavo orale del cane. Questi, potrebbero colpire purtroppo anche l’osso mascellare e l’osso mandibolare, impedendo quindi al cane di svolgere normali attività o movimenti quotidiani come mangiare. Lavare quotidianamente i denti al cane può impedire l’insorgere di queste malattie.

Come lavare i denti al cane: i prodotti più efficaci.

Una volta che avete preso l’abitudine tu e il tuo cane, sarà estremamente facile e veloce lavare i denti, nonché anche piacevole.

Esistono diversi metodi per lavare i denti al cane, con l’esperienza, scoprirai qual è quello più adatto per il tuo amico peloso.

Ma cosa serve per poter procedere? Uno spazzolino e un dentifricio giustamente ma, è possibile procedere alla pulizia anche utilizzando delle salviettine, il dentifricio spray o l’osso al fluoro.

Giustamente, nessun cane ama farsi lavare i denti! Cerca di farlo abituare a questa novità in modo graduale, facendolo sentire sempre a suo agio, senza sforzarlo, premiandolo tra una pulizia e l’altra facendolo sentire gratificato.

Tra i prodotti più efficaci per pulire denti e gengive al cane ci sono:

Dentifricio per cani

Il dentifricio per cani ha un sapore e una consistenza diversa da quello per uso umano. Ricorda dunque di non utilizzare mai, per nessuna ragione al mondo, quello che possiedi nel tuo bagno.

Utilizzando il dentifricio per cani, inizia a spazzolare le gengive interne e poi esterne dolcemente, ma prima di fare ciò, solleva delicatamente il labbro e fagli assaggiare il suo dentifricio (che avrà un sapore di carne) e alternalo a biscottini così da fare capire al tuo amico che, dopo il lavaggio dei denti, sarà premiato.

Salviette per la pulizia dei denti

Le salviette per la pulizia dei denti sono una soluzione pratica e veloce a spazzolino e dentifricio e si presentano come fazzolettini monouso che servono a pulire denti e gengive del cane. Piccoli e bianchi, puliscono bene come il dentifricio e sono fondamentali per prevenire l’alitosi.

Osso al fluoro per la pulizia dei denti:

L’osso al fluoro è adatto per tutti quei cani che odiano la vista di spazzolino e dentifricio. Il suo utilizzo è facile e molto intuitivo: dovrà mordere l’osso al fluoro come un normale osso, che, al contrario di un gioco, si occuperà della pulizia delle gengive del tuo cane senza sottoporlo a inutile stress.

Dentifricio spray:


Il dentifricio spray a differenza di quello classico, funziona con lo spruzzo. Basta solo alzare le lebbra del tuo cane e spruzzare su denti e gengive la soluzione spray.
Facile e veloce, da utilizzare, è a base di prodotti naturali e presenta un’odore gradevole per il tuo amico a quattro zampe.

Un occhio all’alimentazione per una corretta prevenzione di denti e gengive

I metodi e i prodotti per lavare denti e gengive al tuo cane, sono davvero tanti, ma ricorda che una buona igiene orale parte soprattutto da una corretta alimentazione.

Come togliere il tartaro dai denti del cane?

Ci sono molti modi per togliere il tartaro dai denti del cane, tra questi troviamo l’utilizzo di spazzolini, dentifrici, dentifrici spray, salviettine e ossi al fluoro.

Quanto costa la pulizia dei denti del cane?

I costi per la pulizia di denti e gengive del cane variano da veterinario a veterinario. Tutto dipende dalla condizione della bocca del tuo amico.

In media, i prezzi sono i seguenti:

normale pulizia denti e gengive: tra 80 e 130 €;
pulizia con ultrasuoni: 50 €

Conclusioni.

Come hai potuto vedere, esistono diversi modi per prenderti cura della bocca del tuo cane. Scegli il prodotto più adatto a te e alle sue esigenze e inizia subito a lavargli i denti per evitare l’insorgenza di terribili malattie che potrebbero portare il tuo amico peloso, ad avere dei seri problemi di salute.

Lascia un commento