Crocchette Farmina per cani: opinioni e recensioni

Farmina è un’industria italiana che vanta oltre 50 anni di esperienza e si occupa della produzione di cibo per cani e gatti basandosi sulle ricerche condotte in questo campo: alcune di queste sono state pubblicate in riviste scientifiche di alto rilievo. Le crocchette per cani Farmina si dividono in tre categorie principali, ovvero:

Farmina ND Ocean

Le crocchette per cani Farmina ND Ocean sono low grain (contenenti orzo riso e avena in quantità inferiore al 15% senza l’aggiunta di mais o grano). L’uso di cereali integrali, inoltre, favorisce un apporto maggiore di fibre, minerali e vitamine.

Le vitamine vengono introdotte tramite un procedimento a freddo che mantiene inalterate e le loro caratteristiche.

Ultimo aggiornamento il Aprile 14, 2024 11:28 am

Farmina ND Pumpkin

Anche le crocchette ND Pumpkin sono grain free, con un elevato contenuto di carne ( più del 60%) e zucca.
Questo alimento per cani contiene molte fibre salutari ed è ricco di antiossidanti naturali.

15,91€
16,47€
disponibile
10 new from 14,99€
as of Aprile 14, 2024 11:28 am
Ultimo aggiornamento il Aprile 14, 2024 11:28 am

Farmina ND Ancestral

Le crocchette Farmina ND Ancestral per cani sono Low Grain, con basso apporto di farro e avena. I cereali hanno un basso indice glicemico e hanno la funzione di saziare maggiormente il cane. Anche questo alimento è ricco di vitamine aggiunte a freddo.

Farmina, dunque, utilizza materie prime di ottima qualità, sia per quanto riguarda le carni come il pollo allevato all’aperto, che per l’utilizzo di cereali integrali di provenienza sicura.

Nel caso il cane manifesti un’allergia o semplicemente preferisca un cibo privo di cereali, la linea di prodotti Farmina grain free è sicuramente adeguata.

L’azienda Farmina non usa ingredienti geneticamente modificati, anzi è tutto Cruelty-free, senza l’aggiunta di coloranti e conservanti artificiali.

Ultimo aggiornamento il Aprile 14, 2024 11:28 am

Crocchette Farmina: le opinioni

Le opinioni dei clienti sulle crocchette per cani della Farmina sono molto positive, in quanto dichiarano di aver risolto molte problematiche utilizzando questo prodotto specialmente in presenza di disturbi allergici come la dermatite.

Altri clienti, invece, si sono lamentati dell’odore molto forte delle crocchette.

Farmina offre una linea di prodotti molto validi, accuratamente controllati e consigliati per la cura di cani con allergie specifiche, che hanno bisogno di seguire un alimentazione particolare a base di cibi contenenti proteine animali in percentuale nettamente superiore ad altri.

Ecco di seguito i pro e i contro legati all’assunzione delle crocchette Farmina per cani:

PROCONTRO
👍 Le crocchette per cani Farmina contengono ingredienti naturali di provenienza nazionale e mondiale;👎 Contengono un potenziale allergene (il lievito di birra e il lievito di selenio possono provocare in alcuni cani reazioni allergiche)
👍 Gli ingredienti sono di qualità eccellente;👎 Sono leggermente costose e non sempre disponibili;
👍 Sono prive di conservanti e OGM;👎 Potrebbero richiedere lunghi tempi di spedizione.
👍 Sono disponibili in diverse varietà.

Come si fa a capire se un cibo secco per cani è di buona qualità?

Perché le crocchette per cani possano essere considerate buone, è necessario che abbiano determinate caratteristiche: ecco le principali.

1) La qualità delle carni e il contenuto di proteine animali

  • La percentuale di proteine, dev’essere equivalente ad almeno il 22%, meglio ancora se corrisponde al 25% e oltre;
  • le proteine devono essere di origine animale e non vegetale, almeno per il 90%;
  • le proteine devono avere origini chiare: meglio evitare le diciture “sottoprodotti di origine animale” o “carni e
    derivati”.

2) Attenzione ai carboidrati

Il cane è un animale carnivoro e in natura non consuma una percentuale di carboidrati molto alta.
Purtroppo non tutte le crocchette rispettano la natura del cane, infatti le ditte produttrici cercano di limitare i costi aggiungendo cereali e altri carboidrati per poter abbassare i prezzi.
Il prodotto ideale dovrebbe contenere una percentuale di carboidrati inferiore al 35%.

3) La percentuale di grassi

I grassi sono importantissimi per le articolazioni del cane e per la sua salute in genere. Per essere precisi, è importante la presenza di “omega 3 e 6”.
Un cibo di qualità contiene una notevole quantità di grassi omega.

4) Analisi degli ingredienti

Il cibo per cani non deve contenere:

  • zucchero;
  • coloranti e conservanti artificiali;
  • GMO, ovvero alimenti geneticamente modificati.

5) Il cibo per i cani dev’essere adeguato alla taglia del cane

I cani di taglia piccola o media hanno un metabolismo molto più veloce rispetto a quello dei cane di taglia maxi, L’alimentazione dei nostri amici a quattro zampe cambia in base alla loro stazza.

Lascia un commento